Loading...
Blog
04
07
2019

Tappa 11: da Barbastro a Miranda de Ebro

La tappa 11 della Gibraltar Race 2019 è stata una lunga giornata di offroad e navigazione attraverso il deserto de Los Monegros e la più selvaggia Aragona. Grandi cambiamenti in classifica e ritiri clamorosi: diamo un’occhiata.

Anche la tappa 11 è stata completata dai nostri eroici partecipanti: una giornata lunga di offroad e navigazione non sempre facile attraverso il deserto de Los Monegros e la selvaggia Aragona. Terreno sabbioso e tratti veloci sono state le caratteristiche principali di una tappa lunga 480 km, dei quali 220 in fuoristrada.

Importanti cambiamenti riguardano i vertici della classifica, in subbuglio soprattutto per il ritiro di Jens Behling. Il tedesco, al primo posto sin dalle prime battute, è stato fermato da un guasto meccanico alla sua trentenne BMW R100 HPN. Ha saltato la tappa per poter tentare una riparazione ed ha così accumulato pesanti penalità. Purtroppo la riparazione di fortuna non gli consente di proseguire in sicurezza la gara così questa mattina, dopo aver salutato uno ad uno i partenti al via, è salito sulla sua moto e si è diretto in Germania.

Nelle prime posizioni sono da segnalare anche il ritiro di Marcin Kowalcze per motivi personali e la giornata nera di Renato Zocchi che scivola in classifica per problemi con il navigatore e una congestione che lo ha debilitato. Un vero peccato, perché con il suo Honda X-ADV è stato protagonista sin dall’inizio ed ora si trova a dover recuperare negli ultimi giorni, con la stanchezza accumulata. Sorridono invece Mirco Bettini e Ugo Filosa entrambi in grande recupero. In particolare a Filosa nei primi giorni della manifestazione è stata comminata una penalità per aver superato in più occasioni i limiti di velocità e il pilota ha presentato ricorso. Davanti a loro ci sono i tre veterani Allan Alistair, Bob Coerse e Mark Kinnard. Le distanze sono molto ravvicinate e a tre giorni dall’arrivo ancora tutto può succedere.

La classifica è sempre consultabile QUI.

Tags for this post

author: Gibraltar Race media team