Loading...
Blog
01
04
2019

Franco Picco e Roberto Boano, due leggende alla Gibraltar Race 2019

I due piloti leggendari dei rally saranno apripista d’eccezione dell’edizione “Baltic-Atlantic”.

L’edizione 2019 della Gibraltar Race si preannuncia ogni giorno più memorabile. Oltre al percorso completamente inedito, con la partenza dal Mar Baltico e il finale a sorpresa sull’Oceano Atlantico, un motivo di soddisfazione in più per i partecipanti deriverà dall’essere capitanati da due apripista d’eccezione. A precedere i piloti lungo il percorso saranno infatti Franco Picco e Roberto Boano. Due nomi leggendari per tutti gli amanti dei rally che si alterneranno nel fondamentale compito del forerunner, colui che ogni giorno partirà con circa un’ora di anticipo per verificare le condizioni del percorso e segnalare le eventuali anomalie ai partecipanti. Si tratta di un incarico di prestigio, certo, ma anche di grande responsabilità e chi se non due veterani dei rally come Picco e Boano possono assolverlo al meglio?

A Franco Picco toccherà la prima metà del percorso, mentre a Roberto Boano la seconda. Il testimone che si dovranno passare a metà strada sarà la Honda CRF1000L Africa Twin Adventure Sports con il numero 0, quello di chi al mattino si sveglia prima di tutti!

Lo scambio avverrà giovedì 27 giugno nel tardo pomeriggio a Cuneo in piazza Foro Boario per tutti coloro che fossero interessati ad assistere.

Moto Raid Experience è certa che la loro presenza offrirà agli iscritti un motivo in più di soddisfazione, ma anche la certezza di avere a disposizione un importante e affidabile punto di riferimento sul tracciato. Sicuramente sarà un bel divertimento anche per i due assi che, in barba alle primavere, si dilettano ancora a spalancare il gas come quando correvano la Parigi – Dakar negli anni Ottanta.

La griglia di partenza della Gibraltar Race 2019 è quasi completata e il termine delle iscrizioni scade il 30 aprile o al raggiungimento dei 99 partenti.

ROBERTO BOANO

Roberto Boano, pilota italiano e Mondiale di Motocross, nel 1976 fonda una piccola officina artigianale che negli anni diventa un punto di riferimento per tutti gli amanti dei rally e non solo. Prende il via a cinque Parigi-Dakar, due delle quali come pilota ufficiale Honda e nel 1991 conclude 11° assoluto in sella alla mitica Africa Twin, moto alla quale il suo nome rimane indissolubilmente legato grazie alle sue celebri preparazioni. Da allora si dedica alla realizzazione di moto replica, alla preparazione di moto rally e parti speciali.

FRANCO PICCO

Come riassumere in poche parole una leggenda dei rally? Franco Picco inizia a correre nel motocross nel 1976 e nel 1985 partecipa per allenamento alla sua prima Parigi-Dakar arrivando a podio! Da allora è amore per le dune, una passione che lo porta a partecipare a dieci Parigi-Dakar (migliore risultato secondo nel 1988 e 1989) e a molte altre Dakar sudamericane, a vincere 3 Rally delle Piramidi, 2 Rally dei Faraoni e un Transpana. Quest’anno, alla bellezza di 63 anni, ha concluso al decimo posto la Africa Eco Race!

Tags for this post

author: Gibraltar Race media team