Regolamento generale

"Gibraltar Race" e "Alps Tourist Trophy" siamo Adventure Challenge

cui si applica il seguente Regolamento Generale

Veicoli idonei: classes e categorie

GIBRALTAR RACE

Classi
  • Class 21: tutte le moto con motore pluricilindrico (no monocilindrico quindi) con ruota anteriore da 21ʺ
  • Class 19: tutte le moto con motore pluricilindrico (non monocilindrico quindi) con ruota anteriore da 19ʺ o meno
  • Class SC: tutte le moto monocilindriche.
  • Class Quadrupla: tutto quad ATV (solo in edizione Marocco)
Categorie
  • Women Category: qualsiasi moto guidata da una donna pilota.
  • Team Category: tutte le moto iscritte in un team di 3 piloti.

 

ALPS TOURIST TROPHY

  • Moto turistiche: tutte le moto con motore pluricilindrico (no monocilindrico quindi)
  • Moto specialistiche: tutte le moto monocilindriche

 

Regole generali

  • Ogni veicolo deve essere omologato nel Paese in cui è immatricolato.
  • Tutti i documenti, le targhe e le assicurazioni devono essere validi almeno 7 giorni dopo la fine della gara.
  • Fino al momento delle verifiche tecniche, il pilota può cambiare veicolo per la sfida. In caso di caratteristiche tecniche differenti, il nuovo veicolo verrà automaticamente spostato nella propria sede class o categoria.
  • In caso di danneggiamento irreparabile della moto, il partecipante può sostituirla per proseguire la manifestazione e rimanere in classifica solo alle seguenti condizioni: a) la motocicletta deve aver già superato con successo le prime verifiche tecniche (quindi può appartenere solo a un pilota in pensione); b) la bicicletta deve appartenere alla stessa class come quello che sostituisce (in caso contrario il pilota può continuare la manifestazione ma non sarà più in classifica).

 

Articoli di identificazione

Ad ogni veicolo coinvolto viene assegnato un numero.

  • Moto (e Quad): i numeri di questi veicoli sono su etichette con sfondo bianco.
  • Veicoli di assistenza: i numeri dei mezzi di assistenza sono riportati su etichette a sfondo verde.
  • Veicoli per personale medico e organizzativo: il numero dei veicoli dell'Organizzazione e di quelli che trasportano il personale medico è riportato su etichette con sfondo rosso.
  • Mezzi di comunicazione e altri: il numero di veicoli di stampa accreditati e qualsiasi altro veicolo coinvolto sono su etichette con sfondo giallo.

L'Organizzazione fornirà a ciascun veicolo un set completo di identificatori.

Per le moto e i quad sono previste 1 targhetta identificativa adesiva frontale e 2 laterali con spazio per il numero su fondo bianco.

Durante la gara le etichette devono essere affisse sul veicolo nelle posizioni indicate (2 laterali e 1 anteriore), in particolare quella anteriore deve essere la prima leggibile ed identificabile.

Sul veicolo non deve esserci altro numero oltre a quello consegnato a ciascun partecipante.

In caso di danneggiamento o perdita di etichette o braccialetto identificativo, il pilota deve richiedere all'organizzazione un nuovo set prima dell'inizio del successivo stage. In caso contrario è escluso dal classificazione.

 

Ordine di partenza

  1. L'ordine di partenza del Prologue (quando previsto) e del primo stage corrisponderà sempre all'ordine di registrazione dei partecipanti.
  2. L'ordine di partenza del secondo stage fino all'ultimo corrisponderà alla posizione in classifica (o in una classifica virtuale) dell'ultimo stage completato.
  3. Ogni pilota conoscerà l'ordine di partenza del giorno successivo consultando la classifica del stage pubblicato, non appena possibile, ogni sera all'albo pretorio presso la Direzione Gara e inviato tramite la trasmissione Whatsapp gara.
  4. Il tempo di inizio e il divario tra i piloti (o squadre di piloti) di ciascuno stage sarà impostato il giorno prima e annunciato durante il briefingg.
  5. I 3 piloti di ogni squadra dovranno partire insieme. L'ordine di partenza della squadra sarà quello corrispondente al secondo dei 3 componenti la classifica degli ultimi stage completato.
  6. Ogni pilota, dopo aver ricevuto il via libera di ciascuno stage, deve transitare sul waypoint di nome "START BIV"Entro un massimo di 2 minuti.

Navigazione GPS e classifica

Ogni pilota per partecipare dovrà essere munito di un semplice cronometro e del proprio navigatore GPS oppure di uno smartphone o tablet con apposite app. Un solo GPS device per ogni pilota è consentito. I file GPX della gara verranno caricati solo su questo device.

Ogni partecipante dovrà essere munito del cavo di collegamento USB del device anche se il caricamento può essere wireless.

Questa è la lista degli unici GPS devicè:

  • Garmin serie MONTANA
  • Garmin serie GPSMAP
  • Garmin TREAD serie

Questo è l'elenco delle uniche APP mobili adatte:

  • OSMAND
  • LOCUS MAP

L'organizzazione non sarà responsabile se non è possibile caricare o visualizzare correttamente tutte le informazioni contenute nel file di formato GPX relative a ciascuna stage

È necessario per fare il tuo devicè riconoscibile con il numero di gara.

La funzione track record deve essere impostata su “ON” con un'andatura non superiore a un punto ogni 10 metri o un punto ogni secondo.

Devi dare il tuo GPS device al personale dell'Organizzazione ogni volta al vostro arrivo al finish line al bivacco o, per chi utilizza un'app con uno smartphone o un tablet, è necessario inviare la registrazione GPS del stage all'indirizzo email fornito (recordgibraltar@gmail.com) con il tuo nome e numero di gara.

In caso di inadempienza, entro 30 minuti dal vostro arrivo, sarete squalificati dal stage.

L'Organizzazione caricherà sul GPS device di ogni pilota il file GPX che contiene le tracce per i trasferimenti (collegamenti) e waypoints per il Selective Sessions del giorno successivo.

Al mattino, 10 minuti prima della partenza di ogni pilota, il GPS device verrà restituito a il pilota che deve accenderlo e verificare il corretto caricamento del file sul suo device oppure, per quei piloti che utilizzano un'app con uno smartphone o un tablet, il file GPX verrà inviato via e-mail. È necessario segnalare immediatamente qualsiasi possibile problema.

Il file caricato contiene le informazioni da completare Selective Sessions evitare punti di penalità (come descritto di seguito).

Oltre a un waypoints, anche l'eventuale pericolo noto verrà segnalato, dopo essere stato segnalato durante il briefingg.

Le seguenti informazioni verranno visualizzate per ciascuno Selective Session:

  • il tempo minimo e massimo, in minuti, entro i quali si può partire, in base all'orario di partenza dal bivacco;
  • la lunghezza totale in chilometri e centinaia di metri;
  • l'importo totale di waypoints numerati che devi raggiungere in base al loro ordine sequenziale (questo importo comprende sia il primo che l'ultimo waypoint dei Selective Session);
  • il tempo target da raggiungere final waypoint. Qualsiasi lacuna, in più o in meno, comporterà l'applicazione di punti di penalità.

Le penalità vengono applicate con un rapporto di 1 punto per ogni secondo di gap in più o meno rispetto al tempo indicato per ciascuno waypoint.

A questo punteggio verranno aggiunte le penalità eventualmente imposte per i mancati waypoints o per violazioni del Regolamento Generale (vedi sotto).

Per le squadre il punteggio preso in considerazione sarà la somma dei punteggi dei componenti.

I membri di ogni squadra sono tenuti a completare il percorso insieme. La differenza nel tempo di transito a waypoints tra il primo e l'ultimo membro della stessa squadra non deve superare i 30 secondi. Per ogni secondo di differenza verrà aggiunto un punto di penalità al punteggio della squadra.

La classifica si basa sui punteggi di ciascuno stage e del Prologa.

Vince chi raccoglie il minor numero di punti penalità durante i giorni di gara.

In caso di pareggio in generale o in class e classifica di categoria, il vincitore sarà il corridore o la squadra che avrà il punteggio migliore (inferiore) nel precedente stage e se ciò non bastasse, verrà valutato il punteggio del precedente e così via al contrario.

Le graduatorie verranno pubblicate ogni sera, non appena possibile, all'albo pretorio presso la Direzione Gara al bivacco e inviate tramite Whatsapp gara in onda.

Il transito a ciascuno waypoint e, per alcuni di essi, il tempo impiegato sarà controllato tramite un logger GPS device fornito dall'organizzazione a ciascun partecipante.

All'arrivo di ciascuno stage è necessario fornire tempestivamente il GPS logger device allo staff dell'Organizzazione (unitamente al tuo GPS personale device quando applicabile). In caso di inadempienza, entro 30 minuti dal tuo arrivo, sarai squalificato dalla gara.

Tutto device saranno restituiti al pilota 10 minuti prima della sua partenza per il prossimo stage.

In caso di mancato ritiro/consegna del GPS logger device o se lo lasci, anche temporaneamente, o lo scambi con un altro pilota o lo cede ad altre persone, sarai squalificato e automaticamente escluso dalla classifica.

L'unità logger GPS deve essere tenuta isolata dal contatto con oggetti metallici o telefoni cellulari.

Ogni pilota è responsabile del corretto funzionamento del device e della validità e integrità dei dati raccolti.

Ogni registratore è numerato e ogni numero corrisponde a un corridore della gara.

Il logger GPS viene utilizzato anche per la rilevazione di possibili infrazioni al Regolamento Generale.

Il registratore GPS è resistente agli urti, al fango e all'acqua. Qualsiasi manomissione del device comporterà la squalifica dalla gara.

Devi segnalare tempestivamente alla Direzione di Gara qualsiasi problema relativo all'utilizzo del tuo GPS logger.

In caso di smarrimento del logger GPS o in caso di guasto, prevarranno i dati registrati dal navigatore GPS o dall'app sul proprio smartphone o tablet.

La sconfitta comporterà comunque una penalità fissa di 1,500 punti. L'Organizzazione ti darà un nuovo logger GPS dopo il pagamento del suo intero valore.

Senza il logger GPS non puoi continuare la sfida.

 

PENALITÀ E MOTIVI DELLA SQUALIFICAZIONE

È possibile incorrere nelle seguenti penalità oltre a quelle per non aver rispettato i tempi indicati per il Prologue e per alcuni dei waypoints dei Selective Sessions.

A) ESSERE IN RITARDO ALL'INIZIO DEL STAGE

La penalità è di 60 punti al minuto (o frazione) di ritardo nel presentarsi all'inizio del stage. 10 minuti dopo la partenza dell'ultimo concorrente, il pilota ritardatario verrà automaticamente squalificato dal stage. Alla fine della giornata riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione di Selective Sessions pianificato, più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage.

B) PARTENZA ANTICIPATA RISPETTO ALL'ORDINE DEL STAGE

Una non conformità all'ordine di partenza indicata dalla Direzione di gara e una conseguente partenza anticipata della stage comporterà la squalifica dal stage. Alla fine della giornata il pilota riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione di Selective Sessions pianificato più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage.

C) PARTENZA MANCATA DEL STAGE

Alla fine della giornata il pilota riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione di Selective Sessions pianificato più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage.

D) ABBANDONARE IL STAGE

Quando un pilota si ritira dal stage significa che non riesce a raggiungere il bivacco successivo con la sua moto. Alla fine della giornata per il punteggio raggiunto fino all'ultimo Selective Session completati validamente verranno aggiunti 500 punti penalità per ogni chilometro o frazione del previsto Selective Sessions non coperti, oltre a 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage non raggiunto. Se si ritira dopo aver completato validamente l'ultimo Selective Session, verrà applicata solo una penalità di 500 punti.

E) ABBANDONING THE STAGE

Quando un pilota abbandona il stage significa che non completa uno o più Selective Sessions, mentre raggiunge il bivacco sulla sua moto. Alla fine della giornata per il punteggio raggiunto fino all'ultimo Selective Session completati validamente verranno aggiunti 500 punti penalità per ogni chilometro o frazione del previsto Selective Sessions non coperti, oltre a 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage non raggiunto.

F) USCIRE DURANTE IL PERCORSO PIANIFICATO DURANTE I TRASFERIMENTI

Salvo previa autorizzazione, se un pilota si allontana dal percorso previsto durante i trasferimenti, riceverà 30 punti di penalità per ogni km o frazione di pista saltata. La penale non sarà applicata in caso di oggettivi impedimenti sul percorso previsto, in caso di piccole deviazioni per motivi di emergenza o per effettuare riparazioni, o rifornimenti o soste per il pranzo o il riposo. abbandonando il stage e raggiungere il prossimo bivacco seguendo il percorso più veloce o più diretto non è considerato guidare fuori dal percorso pianificato e non comporterà l'applicazione di punti penalità.

G) PERDERE O DANNEGGIARE IL LOGGER GPS E / O DEL GPS TRACKER (BALISE)

In questo caso viene applicata una penale fissa di 1500 punti per ogni de smarrimento o danneggiamentovice, oltre ad addebitarne il valore.

H) WAYPOINT PERDUTO O NON RAGGIUNTO NEL GIUSTO ORDINE

La penalità prevista è di 500 punti per ciascuno waypoint saltato o non raggiunto secondo il giusto ordine.

I) PRIMO (O ULTIMO) WAYPOINT DI UNA SELECTIVE SESSION SALTO

In questo caso, poiché non è possibile calcolare i tempi di transito, alla fine della giornata il pilota riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione del Selective Session in cui ciò si è verificato, più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dello stesso Selective Session.

L) MANCATO RISPETTO DEI TERMINI PER AVVIARE QUALSIASI SELECTIVE SESSION

Sono previsti un tempo minimo e uno massimo (in minuti) per raggiungere il punto di partenza (WP 01) di ciascuno Selective Session. Vengono mostrati e ogni pilota deve calcolarli dal momento in cui parte dal bivacco (waypoint "START BIV"). Passando per il WP 01 del Selective Session al di fuori di questo intervallo di tempo comporterà l'applicazione di 1 punto di penalità per ogni secondo di anticipo o ritardo.

M) MANCATO RISPETTO DEL TERMINE PER RAGGIUNGERE IL PROSSIMO BIVOUAC

C'è un limite di tempo massimo (in minuti) per raggiungere il bivacco successivo. Ogni pilota deve calcolarlo dal suo orario di partenza dal bivacco precedente (waypoint "START BIV"). Riceverà 15 punti di penalità ogni 10 minuti o frazione di ritardo, fino ad un massimo di due ore, oltre le quali il stage del pilota sarà annullato e saranno applicate le penalità previste al punto “C”. Al verificarsi del terzo arrivo ritardato al bivacco da parte dello stesso pilota e per tutti i successivi arrivi ritardati, verrà applicata una penalità aggiuntiva di 3 (tremila) punti. La penalità non viene applicata se l'arrivo ritardato si verifica con il veicolo di soccorso a causa di guasti meccanici o incidenti.

N) SUPERARE I LIMITI DI VELOCITÀ

Il superamento dei limiti di velocità comporterà l'applicazione di 300 punti di penalità per ogni infrazione registrata dal GPS logger personale. La velocità di ogni pilota sarà misurata in modo casuale durante i trasferimenti e continuamente nel Selective SessionS. La penalità verrà applicata in caso di superamento del limite per più del 30% della lunghezza del tratto o SS soggetto a controllo di velocità. Ogni pilota deve guidare nel rispetto del codice stradale e delle regole di buon senso per la sicurezza.

O) NON PARTECIPARE AL BRIEFINGG

Non partecipare al quotidiano briefinggo lasciarlo prima della fine, senza giustificato motivo, comporterà l'applicazione di 3000 (tremila) punti di penalità. A tal fine sarà necessario firmare il foglio di presenza sia all'inizio che alla fine di ciascuna briefingg.

P) UTILIZZO DI PIÙ DI UN NAVIGATORE GPS

In questo caso viene applicata una penalità fissa di 1500 punti. Al verificarsi del 3 ° utilizzo non consentito, verrà applicata una penalità aggiuntiva di 3000 (tremila) punti.

D) RICHIESTA DI ASSISTENZA MECCANICA O MEDICA E CONSEGUENTE RITIRO DA STAGE

La richiesta di assistenza medica o del veicolo di soccorso tramite il localizzatore GPS device (balise) o in qualsiasi altro modo significa automaticamente USCITA DALLA STAGE, anche se il pilota può continuare con la moto.

R) TRANSITO NON RIUSCITO O RITARDATO (OLTRE 2 MINUTI) SUL WAYPOINT "START BIVDOPO AVER RICEVUTO L'INIZIO DEL STAGE

Transito non riuscito o ritardato (oltre 2 minuti) sul waypoint START BIV dopo aver ricevuto il via del stage per il pilota comporterà la cancellazione dello stesso stage. Alla fine della giornata il pilota riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione di Selective Sessions pianificato più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage.

S) MANCATA (O RITARDATA OLTRE 30 MINUTI DALL'ARRIVO) CONSEGNA DEL GPS LOGGER E/O DEL GPS DEVICE ALLA FINE DEL STAGE

Mancata (o ritardata oltre 30 minuti dal vostro arrivo) consegna del GPS logger e/o GPS device alla fine del stage per il pilota comporterà la cancellazione dello stesso stage. Alla fine della giornata il pilota riceverà 500 punti di penalità per ogni chilometro o frazione di Selective Sessions pianificato più 500 punti di penalità per ciascuno waypoint dei stage.

T) SUPERARE IL LIMITE PREVISTO PER LA PROVA FONOMETRICA SULLA MOTO

Superamento del limite impostato per la prova fonometrica sulla moto, se si verifica prima dell'inizio della gara o di un stage, non consente l'avvio del pilota fino al ripristino di un livello di emissione sonora entro il limite impostato. A tale scopo, il partecipante può ripetere il test del livello sonoro al termine delle procedure degli altri partecipanti. Se ciò comporta un ritardo nella sua partenza, verranno applicate le penalità corrispondenti previste al punto A.

Superamento del limite impostato per il test fonometrico sulla motocicletta di oltre 1 dB, se si verifica durante o alla fine di un stage, prevede l'applicazione di 300 punti di penalità alla prima infrazione. A partire dalla seconda infrazione, i punti di penalità applicati saranno 3000 (tremila).

U) CONDIVISIONE DEL FILE O DELLA TRACCIA DEL RAID FORMULA

Nel caso in cui un pilota partecipi alla RACE formula si trova con la traccia prevista per il RAID, sarà immediatamente squalificato dalla gara.
Il partecipante al RAID formula che mette a disposizione un pilota della RACE formula con la propria pista non lo riceverà più per il giorno o i giorni successivi e potrà effettuare in autonomia il percorso da un bivacco all'altro solo se previsto.

V) SUPERARE I 30 KM/H QUANDO SI RITORNA SU STRETTI STRETTI

Il partecipante che per qualsiasi motivo decidesse di invertire la direzione e tornare sul sentiero appena realizzato, se questo è di larghezza inferiore a 5 metri, asfaltato o sterrato, dovrà procedere ad una velocità non superiore a 30 km/h alla sua destra per il punto in cui prenderà una nuova direzione.
Questa precauzione si rende necessaria vista la reale possibilità di collisioni tra i partecipanti alla ricerca waypoints.
In caso di superamento del suddetto limite sarà applicata una penale forfettaria di 500 punti per ogni infrazione.

 

 

Direzione di gara

Il direttore di gara è l'unico responsabile per la registrazione e la conservazione dei tempi e l'applicazione dei punti di penalità.

La Direzione di Gara è composta da 3 soggetti: due rappresentanti dell'Organizzazione, di cui uno è il Direttore di Gara, e un rappresentante dei Piloti.

La scelta del rappresentante dei piloti è a discrezione dell'organizzazione.

Le richieste di verifica o cancellazione di penalità o altri tipi di reclami devono essere presentate per iscritto e con un acconto di 100 euro alla direzione gara entro 30 minuti dalla pubblicazione delle classifiche giornaliere.

Solo in caso di accettazione della richiesta la caparra verrà restituita.

Eventuali ritardi accumulati per aiutare un altro pilota con difficoltà meccaniche o con la moto bloccata non possono essere annullati.

I ritardi necessari per soccorrere un altro pilota infortunato o presunto infortunato possono essere annullati solo previa comunicazione scritta delle seguenti informazioni: waypoint del luogo in cui è avvenuto, stima del tempo perso, testimonianza del pilota soccorsi e/o di altri piloti o membri dello staff coinvolti.

L'organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche ed integrazioni al presente Regolamento e di comunicarle tramite il sito ufficiale della manifestazione www.gibraltarrace.com o tramite email o tramite Whatsapp trasmissione ufficiale della gara inviata ai corridori iscritti.

Tali email dovranno essere considerate parte integrante del presente Regolamento.
Per qualsiasi chiarimento o approfondimento potete scrivere a info@gibraltarrace.com

Hai bisogno di informazioni?

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci direttamente al +39 324 5445344