Loading...
infoline +39 324 5445344
infoline +39 324 5445344

Gibraltar Race Info

Gibraltar Race

Gibraltar Race è aperto agli amatori di almeno 18 anni di età e con una patente di guida valida per la moto con la quale si intende partecipare. Tutte le motociclette partecipanti dovranno essere in regola per la circolazione su strada nella nazione nella quale sono immatricolate. Dovranno avere omologazione, revisione e assicurazione valide nei luoghi attraversati fino ad almeno 7 giorni dopo la fine dell’evento.

Sono ammesse tutte le moto per uso on e off road di peso non inferiore a 138 kg (dichiarati sulla scheda tecnica del costruttore). Il limite di peso non si applica alle moto immatricolate fino al 31/12/1999 e a quelle della categorie Donne.

Ogni pilota per prendere parte alla Gibraltar Race dovrà conoscere ed accettare il Regolamento Generale.

Date

19 giugno 2020 – 4 luglio 2020

Il percorso è descritto sommariamente nella sezione dedicata. Un navigatore GPS oppure uno smartphone o tablet con app adeguate ed un cronometro sono gli unici strumenti da utilizzare durante Gibraltar Race. I waypoint, da raggiungere obbligatoriamente al fine di evitare le penalità, verranno forniti giorno per giorno prima della partenza di ogni tappa, caricando un file in formato .GPX sul dispositivo GPS di ogni pilota.

Sia i navigatori che le app utilizzate dovranno essere in grado di leggere il formato .GPX dei file.

Ogni partecipante dovrà essere dotato del cavo di collegamento USB del proprio dispositivo.

L’organizzazione non risponderà nel caso non sia possibile caricare o visualizzare correttamente nel dispositivo del partecipante tutte le informazioni contenute nel file .GPX relativo ad ogni tappa.

Il rispetto del transito e del tempo di percorrenza ai waypoint verrà verificato tramite un sistema logger GPS individuale, affiancato da un tracker GPS (balise) utilizzato come dispositivo di sicurezza, entrambi forniti al pilota dall’Organizzazione.

  • Le iscrizioni iniziano il giorno 1 settembre 2019 e termineranno il 30 aprile 2020 o al raggiungimento del numero massimo di 99 partecipanti.

  • L’ordine di partenza corrisponderà all’ordine di iscrizione.

    • La quota di iscrizione per iscriversi entro il 31 ottobre 2019 è di Euro 2.300. E’ possibile versare un anticipo di € 1.000 per bloccare la quota ed effettuare il saldo entro il 30/04/20. Opzione limitata ai primi 35 iscritti.
    • La quota di iscrizione per iscriversi entro il 15 gennaio 2020 è di Euro 2.600. E’ possibile versare un anticipo di € 1.000 per bloccare la quota ed effettuare il saldo entro il 30/04/20. Opzione limitata a 25 iscritti.
    • La quota per iscriversi dal 16 gennaio 2020 ed entro il 30 aprile 2020 è di Euro 2.900.
    • E’ possibile prendere parte anche alla Gibraltar Race nella Formula Express.
    • La durata è dimezzata e si potrà partecipare alternativamente alla 1° Parte o alla 2° parte.
    • La 1° Parte nelle seguenti date 19 giugno – 26 giugno 2020
    • La 2° Parte nelle seguenti date 27 giugno – 4 luglio 2020
    • Tutti i dettagli nell’apposita sezione Gibraltar Race Express

7.000 KM

SULLE PISTE
PIÙ CALDE
DI TUTTA
EUROPA

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci direttamente

+39 324 5445344

oppure scrivi a

info@gibraltarrace.com

PARTENZA

19 giugno 2020

ARRIVO

4 luglio 2020

Percorso

Il programma generale, che potrà comunque subire eventuali variazioni prima della partenza per cause non imputabili all’Organizzazione, sarà reso disponibile appena definito completamente. I luoghi di seguito elencati non sono quindi quelli definitivi.

  • Giorno 1 (19/06/2020): ESTONIA

    Dalle ore 8.30 Verifiche tecniche ed amministrative.

    Alle ore 13.00 Briefing

    Alle ore 16.00 Cerimonia di inaugurazione

    Alle ore 17.30 Prologo (prova spettacolo, valida per la classifica finale).

  • Giorno 2 (20/06/2020): prima tappa

  • Giorno 3 (21/06/2020): seconda tappa

  • Giorno 4 (22/06/2020): terza tappa

  • Giorno 5 (23/06/2020): quarta tappa

  • Giorno 6 (24/06/2020): quinta tappa

  • Giorno 7 (25/06/2020): sesta tappa

  • Giorno 8 (26/06/2020): settima tappa

  • Giorno 09 (27/06/2020): giorno di riposo

  • Giorno 10 (28/06/2020): ottava tappa

  • Giorno 11 (29/06/2020): nona tappa

  • Giorno 12 (30/06/2020): decima tappa

  • Giorno 13 (01/07/2020): undicesima tappa

  • Giorno 14 (02/07/2020): dodicesima tappa

  • Giorno 15 (03/07/2020): tredicesima tappa

  • Giorno 16 (04/07/2020): quattordicesima tappa. GRECIA. Traguardo finale. Premiazioni e cerimonia di chiusura evento. Cena e festa finale. Non ci sarà bivacco.

  • Giorno 17 (05/07/2020): Rientro dei partecipanti e dell’Organizzazione

Classi e Categorie

Gibraltar Race è riservato ai piloti di moto. Sono ammesse tutte le moto adatte ad uso on e off road con peso non inferiore a 138 kg (dichiarati sulla scheda tecnica del costruttore). Il limite di peso non si applica alle moto immatricolate entro il 31/12/1999 e a quelle della categoria Donne. Moto e piloti sono suddivisi nelle seguenti classi e categorie:

  • Classe 1: tutte le moto di cilindrata superiore a 950 cc.

  • Classe 2: tutte le moto con cilindrata compresa tra 601 cc e 950 cc.

  • Classe 3: tutte le moto di cilindrata inferiore o uguale a 600 cc.

  • Categoria Moto Aged: tutte le moto immatricolate fino al 31/12/1999. Le moto iscritte a questa categoria non sono soggette al limite di peso di 138 kg.

  • Categoria Donne: qualsiasi moto guidata da un pilota femmina. Le moto iscritte a questa categoria non sono soggette al limite di peso di 138 kg.

  • Categoria Squadre: tutte le moto iscritte in una squadra composta da 3 piloti.

Modalità di Gara

  • Ogni partecipante concorre alla classifica assoluta ed una sola tra quelle di classe o categoria scelta al momento dell’iscrizione.
  • Verranno premiati i primi 3 piazzamenti della classifica assoluta ed i primi 3 di ogni classe e categoria.
  • La classifica viene composta in base ai punteggi assegnati in ogni SS (Selective Sessions) di ciascuna tappa e a quello del Prologo.
  • Per ogni SS verrà indicato il tempo di percorrenza da rispettare. Differenze in più o in meno, rispetto ai tempi indicati, comporteranno l’applicazione di punti di penalità. Quindi è consigliato dotarsi di un semplice cronometro. Verranno inoltre indicate la lunghezza ed il numero di waypoint di ogni SS.
  • A questi punti verranno sommate le penalità eventualmente inflitte per il mancato passaggio presso tutti i waypoint previsti o per altre infrazioni al Regolamento Generale.
  • Per le squadre il punteggio preso in considerazione sarà il peggiore tra quelli dei singoli componenti.
  • I membri di ciascuna squadra hanno l’obbligo, a pena di squalifica, di effettuare il percorso insieme. La differenza del tempo di transito presso i waypoint tra il primo e l’ultimo componente della stessa squadra non dovrà superare i 30 secondi.

Modalità di Navigazione

  • Prima dell’inizio di ogni tappa verrà consegnato in formato GPX l’elenco dei waypoint numerati che dovranno essere raggiunti secondo il loro ordine realizzando così il percorso della Gibraltar Race.
  • In caso di punti saltati non sarà consentito effettuare il percorso al contrario per raggiungerli (pena la squalifica) e la penalità per il mancato passaggio sarà comunque inflitta.
  • Anche in caso di gravi violazioni al Regolamento Generale della Gibraltar Race avverrà la squalifica.

Il Pernottamento

Il pernottamento presso o nelle vicinanze dei bivacchi può essere organizzato individualmente in base alle proprie preferenze.

L’Organizzazione fornirà non appena disponibili i luoghi di arrivo di ogni tappa dove si troveranno anche il presidio medico mobile e l’assistenza pneumatici per coloro che aderiscono a tale servizio. Potranno essere a seconda dei casi hotel o campeggi, pertanto suggeriamo ad ogni partecipante, in base al tipo di sistemazione preferita (hotel, camper, tenda) di prenotare personalmente in anticipo i propri pernottamenti.

Ogni partecipante sarà dotato di braccialetto di riconoscimento che gli permetterà di accedere ogni sera alla zona bivacco. Nel bivacco si avrà lo spazio a disposizione per la manutenzione della propria moto.

Iscrivendo un mezzo e delle persone per l’assistenza è possibile avere uno spazio supplementare a disposizione nella zona del bivacco per la manutenzione.

I Pasti

I pasti non sono inclusi nella quota di iscrizione. All’atto della prenotazione è possibile richiedere ed acquistare un pacchetto opzionale, il cui costo è indicato nell’apposita sezione, che prevede tutte le cene durante i giorni della Gibraltar Race presso la zona del bivacco.

Servizi aggiuntivi previsti

Bagagli e ricambi

L’organizzazione trasporterà da un bivacco all’altro, senza costi aggiuntivi, n° 1 cassa (misure 80x40x40 oppure 80x35x45 con un peso non superiore a 30 kg) per ogni partecipante. Essa potrà contenere: gli effetti personali, gli indumenti, gli attrezzi e i pezzi di ricambio della moto. Eventuali casse extra potranno essere trasportate previa richiesta (almeno 30 giorni prima della partenza della Gibraltar Race) e con il supplemento di costo pari a Euro 100 per ogni cassa aggiuntiva. Qualunque altro bagaglio diverso per forma e dimensioni non verrà trasportato.

Assistenza

Sono previsti solo i seguenti 3 tipi di assistenza:

  1. Assistenza da parte dell’Organizzazione ed inclusa nella quota di iscrizione: è previsto il recupero della moto guasta o danneggiata da parte del mezzo scopa che la trasporterà al bivacco successivo.
  2. Assistenza da parte di team privati: ci sono alcuni team che offriranno la loro assistenza a pagamento ai partecipanti alla Gibraltar Race. Il loro elenco sarà disponibile nell’apposita sezione unitamente ai servizi offerti, ai costi ed ai dettagli per contattarli.
  3. Assistenza individuale o di gruppo: all’atto dell’iscrizione, e comunque non dopo il 30 aprile 2020, sarà possibile registrare uno o più mezzi e una o più persone per l’assistenza individuale o di gruppo pagandone le quote supplementari indicate nell’apposita sezione.

Ai mezzi e al personale di assistenza registrati sarà consentito l’accesso e la permanenza nelle aree bivacco e l’eventuale accesso al percorso secondo le modalità indicate nel Regolamento Generale. Alle assistenze individuali o di gruppo verranno inoltre forniti un dispositivo tracker GPS e, giorno per giorno, le coordinate e l’indirizzo del bivacco successivo.

Assistenza Medica

Il servizio è svolto con ambulanze 4×4 a bordo delle quali ci sono paramedici e medici e con il presidio medico mobile presso i bivacchi. Sono previsti il recupero ed il trasporto del pilota presso la struttura adeguata più vicina, diagnostica ed interventi di emergenza e, se necessario, anche il rimpatrio (tramite assicurazione convenzionata). Comunque è consigliabile la sottoscrizione di una polizza infortuni personale valida per l’estero.

Percorsi Previsti

Gli spostamenti dei piloti e delle persone coinvolte nella Gibraltar Race avverranno sempre su strade aperte al traffico ed è pertanto obbligatorio il rispetto delle norme previste per la circolazione su di esse. Possono essere identificate le seguenti 2 tipologie di percorso:

  1. Il Percorso: normalmente seguito dai piloti partecipanti alla Gibraltar Race, da alcuni mezzi dell’organizzazione, dall’assistenza medica e dai mezzi di assistenza registrati (secondo le modalità indicate nel Regolamento Generale);
  2. Percorso stradale tra bivacchi: normalmente utilizzato dai mezzi dell’organizzazione, della logistica e da alcune assistenze per spostarsi direttamente da un bivacco al successivo.

Rifornimenti

Nonostante la Gibraltar Race si svolga in Europa si consiglia di dotarsi di mezzi con un’autonomia minima di 150 chilometri. Le stazioni di servizio sono numerose ed è consigliabile fare rifornimento ogni volta che sia possibile.

Avvertenze

Gli sport motoristici sono rischiosi. L’Organizzazione fa del suo meglio per prevenire gli incidenti o per ridurne la gravità mediante le seguenti indicazioni:

  • ricordare sempre che l’intero percorso si svolge su strade aperte al pubblico transito
  • moderare la velocità lungo i percorsi difficili;
  • eventuali insidie note vengono segnalate insieme ai waypoint.

Alla fine della buona riuscita dell’evento è richiesta la collaborazione dei piloti che devono ricordare:

  • di non superare i propri limiti di guida in sicurezza;
  • il percorso sia quando a fondo naturale che quando asfaltato può presentare insidie normalmente non presenti nella propria Nazione di provenienza;
  • di non seguire altri concorrenti tralasciando la navigazione, rischiando così di perdersi;

In caso di incidente, un intervento tempestivo dipende principalmente dai piloti stessi:

  • utilizzare innanzitutto, ove possibile, il pulsante di emergenza sul proprio tracker GPS (balise) ed il telefono cellulare per chiamare l’Organizzazione al numero di “SOS GIB RACE”;
  • il numero per le emergenze è consegnato il primo giorno insieme al braccialetto identificativo;
  • descrivere il tipo e la gravità dell’incidente e segnalare il numero del più vicino waypoint e se possibile la sua distanza secondo il GPS;
  • in caso di assenza di copertura cellulare, se possibile, spostarsi in direzione del waypoint successivo o raggiungerlo.

Per queste ragioni è obbligatorio avere con se durante la Gibraltar Race l’equipaggiamento minimo di sicurezza indicato nel Regolamento Generale e il telefono cellulare carico ed acceso.