Loading...
infoline +39 324 5445344
infoline +39 324 5445344
Regolamento tecnico

Regolamento verifiche tecniche e amministrative

MOTO

Potranno prendere parte al moto-challenge raid Gibraltar Race solo le moto in regola per la circolazione su strada nella nazione nella quale sono immatricolate.

Dovranno inoltre avere omologazione, revisione e assicurazione valide nei luoghi attraversati fino ad almeno 7 giorni dopo la fine dell’evento. In caso contrario il pilota non potrà prendere il via alla manifestazione e sarà quindi squalificato ed allontanato. Non potrà infatti nemmeno proseguire il raid al seguito della Gibraltar Race. La quota di partecipazione non potrà in alcun caso essere restituita.

Al bivacco iniziale verranno effettuate le seguenti verifiche su tutte le moto partecipanti. Il superamento positivo di tali verifiche è condizione essenziale, oltre che per prendere parte alla Gibraltar Race, anche per concorrere nelle classifiche previste. A campione tali verifiche potranno essere ripetute sui veicoli dei partecipanti fino all’arrivo al traguardo di Gibilterra.

Verifiche prima (durante e dopo) la Gibraltar Race

  1. corrispondenza tra i numeri di telaio e targa riportati sul libretto di circolazione/immatricolazione e quelli presenti sulla moto;
  2. corrispondenza tra le misure degli pneumatici indicati sul libretto e quelli installati sulla moto (il numero ed il tipo di pneumatici utilizzati è libero);
  3. omologazione e revisione valide almeno fino a 7 giorni dopo la data di fine della Gibraltar Race;
  4. assicurazione e/o carta verde valide per tutte le nazioni attraversate e con scadenza almeno 7 giorni dopo la data di fine della Gibraltar Race;
  5. in caso di moto non di proprietà, originale dell’autorizzazione del proprietario a condurre la moto anche all’estero redatta almeno in lingua inglese;
  6. le 3 targhe con il numero dovranno essere installate e visibili. Una dovrà essere posta frontalmente e dovrà essere la prima visibile dall’alto e le altre due dovranno essere poste una per lato sulla moto;
  7. le luci anteriori e posteriori dovranno essere funzionanti. La luce di stop dovrà funzionare ed essere attivata da almeno una tra la leva al manubrio ed il pedale;
  8. l’avvisatore acustico dovrà essere funzionante ed attivato da comando al manubrio;
  9. lo specchietto retrovisore, almeno uno, dovrà essere montato sulla moto;
  10. il supporto del navigatore GPS dovrà fissato saldamente ed in maniera non pericolosa;
  11. il navigatore GPS dovrà essere funzionante ed in grado di supportare il formato .GPX;
  12. il silenziatore di scarico è libero ed il suono non sarà oggetto di controlli.

PILOTA

Potranno partecipare al moto-challenge raid Gibraltar Race tutti i piloti di moto di qualsiasi nazionalità con almeno 18 anni di età e con una patente di guida valida per la moto con cui intendono gareggiare.

Verifiche amministrative prima della Gibraltar Race

  1. patente valida e una fotocopia;
  2. passaporto valido e una fotocopia;
  3. modulo di iscrizione compilato e firmato;
  4. modello informativo sullo stato di salute compilato e firmato;
  5. certificato medico recente attestante il buono stato di salute;
  6. modulo scarico responsabilità compilato e firmato;
  7. una foto;
  8. nomi, fotocopie dei documenti d’identità ed una foto dei componenti dell’eventuale assistenza privata iscritta (in mancanza non potranno essere rilasciati i braccialetti per accedere al bivacco);
  9. marca, modello, tipo e targa dell’eventuale veicolo di assistenza privata iscritto (in mancanza non potranno essere rilasciate le targhe identificative con i numeri su fondo verde).

Ogni giorno alla partenza della tappa

Verrà richiesto al pilota di verificare di avere con se:

  1. documenti personali;
  2. documenti della moto;
  3. braccialetto per accesso al bivacco della Gibraltar Race;
  4. localizzatore GPS (balise) acceso e funzionante;
  5. logger GPS acceso e funzionante;
  6. navigatore GPS acceso, funzionante e con il file GPX della tappa caricato;
  7. un cronometro;
  8. telefono cellulare carico, in grado di effettuare e ricevere chiamate nei territori attraversati e con il numero “SOS GIB RACE” memorizzato;
  9. 1 litro di acqua minimo;
  10. barrette energetiche, cioccolata o altro similare;
  11. disinfettante, cerotti, bende ed il necessario per arrestare piccole emorragie o proteggere piccole ferite ed escoriazioni non gravi;
  12. coltellino multiuso.

In mancanza di uno o più dei su indicati elementi il pilota non verrà fatto partire e la sua partenza posticipata dopo l’ultimo concorrente con l’applicazione delle corrispondenti penalità, sempre che nel frattempo si sia dotato degli elementi mancanti.

Consigliamo inoltre ai partecipanti di avere sempre con se Euro in contanti di piccolo taglio, dato che non ovunque le carte di credito sono accettate.

L’Organizzazione si riserva il diritto di effettuare modifiche ed integrazioni al presente regolamento e di darne comunicazione a mezzo del sito ufficiale della manifestazione www.gibraltarrace.com o con email inviate agli iscritti. Queste dovranno quindi essere considerate parte integrante del presente regolamento.

Per qualsiasi chiarimento o informazione ulteriore è possibile scrivere a info@gibraltarrace.com

8.000 KM

SULLE PISTE
PIÙ CALDE
DI TUTTA
EUROPA

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci direttamente

+39 324 5445344

oppure scrivi a

info@gibraltarrace.com

PARTENZA

23 giugno 2017

ARRIVO

7 luglio 2017