Loading...
infoline +39 324 5445344
infoline +39 324 5445344

Gibraltar Race Series

series-01-black-bis

Gibraltar Race Series

Le Gibraltar Race Series sono una serie di gare con la stessa formula di navigazione e regolarità della Gibraltar Race.

Con la Gibraltar Race condividono anche il regolamento generale e quello tecnico. Le differenze principali sono una durata inferiore (5 o 6 tappe al massimo) ed il fatto di svolgersi in un’area geografica più limitata.

Ogni gara unisce una parte dei percorsi delle precedenti edizioni della Gibraltar Race, realizzando così un nuovo percorso.

Le gare di Gibraltar Race Series sono sicuramente utili per prepararsi alla Gibraltar Race, ma sono anche un’ottima occasione, per coloro che non hanno sufficiente tempo a disposizione, per sperimentare in pochi giorni questa avventura in moto che attraversa i luoghi meno accessibili del Continente Europeo.

Inoltre i piloti che realizzeranno i migliori piazzamenti assoluti, di classe e di categoria durante tutte le gare della serie, riceveranno al termine un gratificante premio.

LA SFIDA E’ INIZIATA!

THE SPAIN ROUND #1:

dal 14 al 18 marzo 2018 – da Malaga a Malaga (Spagna)

 

– termine iscrizioni al 19 febbraio 2018 – Numero di partecipanti LIMITATO

La quota di iscrizione per i piloti è di Euro 1.400 ed include 5 pernottamenti in camera doppia con cena e colazione e il party finaleISCRIVITI! 

La quota di partecipazione per eventuali assistenti/accompagnatori è di Euro 600 ed include 5 pernottamenti in camera doppia con cena e colazione e il party finale.

Percorso: 1.600 km (ON e OFF ROAD)

  • Giorno 1 (14/03/2018): MALAGA (Spagna)

    Dalle ore 9.00 verifiche tecniche ed amministrative.

    Alle ore 14.00 Briefing

    Alle ore 19.00 breve cerimonia di inaugurazione e a seguire cena per tutti i piloti e lo staff.

    Pernottamento e colazione in hotel

  • Giorno 2 (15/03/2018): prima tappa MALAGA (Spagna). Cena, pernottamento e colazione in hotel

  • Giorno 3 (16/03/2018): seconda tappa ALMERIA (Spagna). Cena, pernottamento e colazione in hotel.

  • Giorno 4 (17/03/2018): terza tappa ALMERIA (Spagna). Cena, pernottamento e colazione in hotel.

  • Giorno 5 (18/03/2018): quarta tappa MALAGA (Spagna). Traguardo, premiazione, party finale con cena, pernottamento e colazione in hotel.

  • Giorno 6 (19/03/2018): rientro a casa da MALAGA (Spagna).

Gibraltar Race Series sono aperte agli amatori di almeno 18 anni di età e con una patente di guida valida per la moto con la quale si intende partecipare. Tutte le motociclette partecipanti dovranno essere in regola per la circolazione su strada nella nazione nella quale sono immatricolate. Dovranno avere omologazione, revisione e assicurazione valide nei luoghi attraversati fino ad almeno 7 giorni dopo la fine dell’evento.

Sono ammesse tutte le moto per uso on e off road di peso non inferiore a 145 kg (wet weight, con liquidi e carburante). Il limite di peso non si applica alle moto immatricolate fino al 31/12/1999 e a quelle della categorie Donne.

Ogni pilota per prendere parte alle gare di Gibraltar Race Series dovrà conoscere ed accettare il Regolamento Generale.

Il percorso di ogni gara è descritto sommariamente nella sezione dedicata più sopra.

Un navigatore GPS ed un cronometro sono gli unici strumenti da utilizzare durante la gara. I waypoint, da raggiungere obbligatoriamente al fine di evitare le penalità, verranno forniti giorno per giorno prima della partenza di ogni tappa, caricando un file in formato .GPX sul navigatore GPS di ogni pilota.

Questo è l’elenco dei navigatori noti che consentono di visualizzare correttamente tutte le informazioni necessarie. Garmin serie: Montana, GpsMap, Oregon, Dakota, Etrex. Possono essere utilizzati anche altri navigatori o applicazioni per smartphone e tablet, ma l’organizzazione non risponderà nel caso non sia possibile caricare o visualizzare correttamente tutte le informazioni contenute nel file .GPX relativo ad ogni tappa.

Il rispetto del transito e del tempo di percorrenza ai waypoint verrà verificato tramite un sistema logger GPS individuale, affiancato da un tracker GPS (balise) utilizzato come dispositivo di sicurezza, entrambi forniti al pilota dall’Organizzazione.

1.600 KM on e off road

SULLE PISTE
PIÙ CALDE
DI TUTTA
EUROPA

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci direttamente

+39 324 5445344

oppure scrivi a

info@gibraltarrace.com

PARTENZA: MALAGA

14 marzo 2018

ARRIVO: MALAGA

18 marzo 2018

Classi e Categorie

Gibraltar Race Series sono riservate ai piloti di moto. Sono ammesse tutte le moto adatte ad uso on e off road con peso non inferiore a 145 kg (wet weight, con liquidi e carburante). Il limite di peso non si applica alle moto immatricolate entro il 31/12/1999 e a quelle della categoria Donne. Moto e piloti sono suddivisi nelle seguenti classi e categorie:

  • Classe 1: tutte le moto di cilindrata superiore a 950 cc.

  • Classe 2: tutte le moto con cilindrata compresa tra 601 cc e 950 cc.

  • Classe 3: tutte le moto di cilindrata inferiore o uguale a 600 cc.

  • Categoria Moto Aged: tutte le moto immatricolate fino al 31/12/1999. Le moto iscritte a questa categoria non sono soggette al limite di peso di 145 kg.

  • Categoria Donne: qualsiasi moto guidata da un pilota femmina. Le moto iscritte a questa categoria non sono soggette al limite di peso di 145 kg.

  • Categoria Squadre: tutte le moto iscritte in una squadra composta da minimo 3 piloti.

Modalità di Gara

  • Ogni partecipante concorre alla classifica assoluta e a quella di classe o categoria scelta al momento dell’iscrizione.
  • Verranno premiati i primi 3 piazzamenti della classifica assoluta ed i primi 3 di ogni classe e categoria.
  • La classifica viene composta in base ai punteggi assegnati in ogni SS (Selective Sessions) di ciascuna tappa e a quello del Prologo (quando disponibile).
  • Per ogni SS verrà indicato il tempo di percorrenza da rispettare. Differenze in più o in meno, rispetto ai tempi indicati, comporteranno l’applicazione di punti di penalità. Quindi è consigliato dotarsi di un semplice cronometro. Verranno inoltre indicate la lunghezza ed il numero di waypoint di ogni SS.
  • A questi punti verranno sommate le penalità eventualmente inflitte per il mancato passaggio presso tutti i waypoint previsti o per altre infrazioni al Regolamento Generale.
  • Per i piloti di una squadra il tempo preso in considerazione per l’attribuzione di eventuali penalità sarà quello con il maggior scarto tra i componenti. Verranno addizionate le eventuali altre penalità inflitte a tutti i membri.

Modalità di Navigazione

  • Prima dell’inizio di ogni tappa verrà consegnato in formato GPX l’elenco dei waypoint numerati che dovranno essere raggiunti secondo il loro ordine realizzando così il percorso della gara.
  • In caso di punti saltati non sarà consentito effettuare il percorso al contrario per raggiungerli (pena la squalifica) e la penalità per il mancato passaggio sarà comunque inflitta.
  • Al superamento per tre volte del tempo massimo, previsto per ciascuna tappa, avverrà la squalifica, per cui non si potrà più concorrere alla classifica assoluta, di classe o di categoria, ma si potrà comunque proseguire il raid ed effettuare tutto il percorso previsto fino alla meta finale.
  • Anche in caso di gravi violazioni al Regolamento Generale della gara avverrà la squalifica.

Il Pernottamento (incluso nella quota di iscrizione) avverrà in hotel in camera doppia.

In base alle disponibilità può essere richiesta la camera singola, per la quale è previsto un supplemento che verrà comunicato all’occorrenza.

I Pasti (cena e colazione) sono inclusi nella quota di iscrizione.

Il pranzo è libero e non incluso.

Servizi aggiuntivi previsti

Bagagli e ricambi

L’organizzazione trasporterà da un hotel all’altro, senza costi aggiuntivi, n° 1 cassa (misure 80x40x40 oppure 80x35x45 con un peso non superiore a 30 kg) per ogni partecipante. Essa potrà contenere: gli effetti personali, gli indumenti, gli attrezzi e i pezzi di ricambio della moto. Eventuali casse extra potranno essere trasportate previa richiesta (almeno 30 giorni prima della partenza della gara) e con il supplemento di costo pari a Euro 100 per ogni cassa aggiuntiva.

Assistenza

Sono previsti solo i seguenti 3 tipi di assistenza:

  1. Assistenza da parte dell’Organizzazione ed inclusa nella quota di iscrizione: è previsto il recupero della moto guasta o danneggiata da parte del mezzo scopa che la trasporterà all’hotel successivo.
  2. Assistenza da parte di team privati: ci sono alcuni team che potranno eventualmente offrire la loro assistenza a pagamento ai partecipanti alla gara. Il loro elenco sarà disponibile nell’apposita sezione unitamente ai servizi offerti, ai costi ed ai dettagli per contattarli.
  3. Assistenza individuale o di gruppo: all’atto dell’iscrizione, e comunque non meno di 30 giorni prima della gara, sarà possibile registrare uno o più mezzi e una o più persone per l’assistenza individuale o di gruppo pagandone le quote supplementari indicate nell’apposita sezione.

Alle assistenze individuali o di gruppo verranno forniti un dispositivo tracker GPS e, giorno per giorno, una traccia speciale per raggiungere in modo più rapido l’hotel successivo.

Assistenza Medica

Sono previste ambulanze (in proporzione al numero di piloti) ed un presidio medico presso gli hotel.

Comunque è consigliabile la sottoscrizione di una polizza infortuni personale valida per l’estero.

Percorsi Previsti

Gli spostamenti dei piloti e delle persone coinvolte nelle gare avverranno sempre su strade aperte al traffico ed è pertanto obbligatorio il rispetto delle norme previste per la circolazione su di esse. Possono essere identificate le seguenti 2 tipologie di percorso:

  1. Il Percorso: normalmente seguito dai piloti partecipanti alla gara, da alcuni mezzi dell’organizzazione, dall’assistenza medica e dai mezzi di assistenza registrati (secondo le modalità indicate nel Regolamento Generale);
  2. Percorso stradale tra hotel: normalmente utilizzato dai mezzi dell’organizzazione, della logistica e da alcune assistenze per spostarsi direttamente da un hotel al successivo.

Rifornimenti

Nonostante le Gibraltar Race Series si svolgano in Europa si consiglia di dotarsi di mezzi con un’autonomia minima di 150 chilometri. Le stazioni di servizio sono numerose ed è consigliabile fare rifornimento ogni volta che sia possibile.

Avvertenze

Gli sport motoristici sono rischiosi. L’Organizzazione fa del suo meglio per prevenire gli incidenti o per ridurne la gravità mediante le seguenti indicazioni:

  • ricordare sempre che l’intero percorso si svolge su strade aperte al pubblico transito
  • moderare la velocità lungo i percorsi difficili;
  • eventuali insidie note vengono segnalate insieme ai waypoint.

Alla fine della buona riuscita dell’evento è richiesta la collaborazione dei piloti che devono ricordare:

  • di non superare i propri limiti di guida in sicurezza;
  • il percorso sia quando a fondo naturale che quando asfaltato può presentare insidie normalmente non presenti nella propria Nazione di provenienza;
  • di non seguire altri concorrenti tralasciando la navigazione, rischiando così di perdersi;

In caso di incidente, un intervento tempestivo dipende principalmente dai piloti stessi:

  • utilizzare innanzitutto, ove possibile, il pulsante di emergenza sul proprio tracker GPS (balise) ed il telefono cellulare per chiamare l’Organizzazione al numero di “SOS GIB RACE”;
  • il numero per le emergenze è consegnato il primo giorno insieme al braccialetto identificativo;
  • descrivere il tipo e la gravità dell’incidente e segnalare il numero del più vicino waypoint e se possibile la sua distanza secondo il GPS;
  • in caso di assenza di copertura cellulare, se possibile, spostarsi in direzione del waypoint successivo o raggiungerlo.

Per queste ragioni è obbligatorio avere con se durante la gara l’equipaggiamento minimo di sicurezza indicato nel Regolamento Generale e il telefono cellulare carico ed acceso.